Vini e vitigni della Sicilia

Cerasuolo di Vittoria DOCG

Invecchiamento: il periodo di invecchiamento consigliato per questi vini varia dai 2 ai 4 anni;
Gradazione alcolica: la gradazione alcolica minima è di 13 gradi;
Vitigni: nero d'Avola.

La zona di produzione del Cerasuolo di Vittoria (DOCG) è quella dei comuni di Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Vittoria e parte di Ragusa e Santa Croce Camerina, tutti in provincia di Ragusa; Niscemi, Gela, Riesi, Butera, Mazzarino in provincia di Caltanisetta; Caltagirone, Licodia Eubea, Mazzarone, in provincia di Catania.
La nascita di questo vino risale al 1607 quando fu fondata la cittadina di Vittoria.
In occasione della fondazione della città, la regina Vittoria Colonna Henriquez regalò ai primi 75 coloni un ettaro di terra, a patto che essi lo coltivassero a vigneto.
Il vitigno più importante di questa zona è il frappato che unito al nero d'Avola da al vino una gran personalità ed abbastanza longevità. Il Cerasuolo di Vittoria è di color ciliegia dal quale il vino prende nome.
Il profumo lascia trasparire note di amarene, cacao, cannella e liquirizia; il gusto è caldo e morbido, adatto a coniglio con olive, carne di vitello e formaggi stagionati.