Lugana

I vigneti si estendono sulle morbide ondulazioni attorno alla sponda meridionale del Garda. Del paesaggio che lo circonda il Lugana prende la dolce suadenza e la solarità. La DOC consente minime aggiunte di altre uve alla varietà locale di Trebbiano, a patto che non si tratti di uve aromatiche, escludendo quindi Moscato o Malvasia. Gli impianti sono a un'altitudine attorno ai 100 metri, con una densità media di 3500 piante per ettaro e una resa di due chili e mezzo d'uva per pianta.

La vinificazione avviene nella quasi totalità dei casi in vasche di acciaio inox. Notevoli tuttavia le Riserve di Lugana in barrique.

Uve impiegate: Trebbiano di Lugana (minimo 90%) con saldo di altre uve locali, gradi alcolici 11,5 minimo

Caratteristiche

    • Colore: Bianco

Accompagnamenti

Servire il Lugana fresco (8-10 °C) per accompagnare antipasti di pesce, risotti marinari e tutte le preparazioni a base di pesce di lago, dal carpione del Garda al forno alle fritture.

Visiona tutti i vini in Lombardia.