Vini e vitigni della Sicilia

Marsala

Invecchiamento: il periodo di invecchiamento consigliato varia da 1 a 3 anni per il Fine e Superiore, da 5 a 20 anni per il Vergine/Soleras;
Gradazione alcolica: la gradazione alcolica varia dai 17 ai 18 gradi;
Vitigni: grillo e/o catarrato e/o damaschino per il Marsala Oro o Ambra; pignatello e/o calabrese e/o nerello mascalese per il Marsala Rubino.

La zona di produzione è l'intera provincia di Trapani tranne Alcano, le isole di Pantelleria e Favignana.
Questo vino siciliano nacque nel 1700 quando un commerciante caricò 50 barili di di vino Porto sulla sua barca e per farlo mantenere aggiunse in ogni barile dell'acquavite, da questa miscela nacque il Marsala siciliano.
Dopo un periodo di sottovalutazione di questo vino, gli fu attribuito il giusto prestigio e la giusta dignità intorno agli anni '80.
I vitigni del Marsala sono coltivati su terreni calcareo-argillosi e siliceo-calcarei e rendono questo vino ottimo per dolci tipici regionali come i cannoli e la cassata.
Ottimo anche se abbinato a formaggi stagionati ed erborinati.