Vini piemontesi

Nebbiolo d'Alba

Invecchiamento: il periodo di invecchiamento consigliato per il “Nebbiolo d'Alba” DOC varia da 3 a 5 anni;
Gradazione alcolica: la gradazione alcolica di questo vino è di 12 gradi;
Vitigni: nebbiolo.

La zona in cui viene prodotto il “Nebbiolo d'Alba” è quella dei comuni di Verduno, Canale, Corneliano d'Alba, Castellinaldo, Govone, Piobesi d'Alba, Monticello d'Alba, Priocca, Sinio, Santa Vittoria d'Alba, Vezza d'Alba, Baldissero d'Alba, Diano d'Alba, Bra, Grinzane Cavour, Magliano Alfieri, La Morra, Monchiero, Montelupo Albese, Monforte d'Alba, Pocapaglia, Santo Stefano Roero, Roddi e Sommariva Perno.
I primi cenni storici riguardanti questo vitigno risalgono al lontano 1300, e proprio in quell'epoca gli fu dato il nome “Nebbiolo”, che deriva da “nebbia”, perché i suoi acini sono velati da una pruina che somiglia a nebbia.