Vini e zone vinicole della Sardegna

Vermentino di Gallura Docg

Zona di produzione: Aggius, Aglientu, Arzachena, Badesi, Berchidda, Bortigiadas, Calangianus, Golfo Aranci, Loiri Porto San Paolo, Luogosanto, Luras, Monti, Olbia, Oschiri, Palau, Sant'Antonio di Gallura, Santa Teresa Gallura, Telti, Tempio Pausania, Trinità d'Agultu, Vignola, Viddalba, in provincia di Sassari; Budoni e San Teodoro in provincia di Nuoro;
Vitigni: vermentino;
Gradazione alcolica: 12%;
Invecchiamento: 1-2 anni Altre tipologie: Superiore, con alcol minimo 13%.

Il Vermentino di Gallura è l'unico vino di Sardegna DOCG e viene prodotto nella zona settentrionale dell'isola. I vitigni che danno vita a questo vino furono introdotti negli ultimi anni del 1800 e sono allevati con il metodo del tradizionale alberello oppure con il più moderno sistema a spalliera su un terreno che presenta un substrato argilloso.
Il vino presenta un colore giallo paglierino dotato di sfumature verdi e si abbina bene a piatti di pesce anche piuttosto elaborati. Ottimo anche con il maialino tipico della regione.