Vini Emilia Romagna

Cagnina di Romagna

Invecchiamento: la Cagnina di Romagna è un vino che va bevuto entro un anno dalla produzione.
Gradazione alcolica: la gradazione alcolica minima di questo vino è di 11 gradi.
Vitigni: i vitigni ammessi alla sua produzione sono il Refosco terrano per un minimo del 85%.

I comuni in cui viene prodotto sono quellli di Savignano sul Rubicone, Certinoro, Terra del Sole, Castrocare Terme, Cesena, Forlì, Dovadola, Forlimpopoli, Longiano, Gatteo, Meldola, Modigliana, Mercato Saraceno, Montiano, Roncofreddo, Predappio e San Mauro Pascoli; in provincia di Forlì-Cesena; mentre a Riolo Terme, Brisoghella, Castel Bolognese, Casola Valsenio e Faenza; in provincia di Ravenna.
La Cagnina di Romagna è un vino che si produce dal terrano detto anche refosco terrano, ovvero un vitigno a bacche rosse, coltivato prevalentemente in Friuli Venezia Giulia.