Vitigni e vini in Umbria

Colli del Trasimeno

Invecchiamento: il periodo di invecchiamento consigliato per degustare al meglio i vini di questa denominazione è di 1 anno per i Bianchi, mentre può variare da 2 a 3 anni per- i Rossi;
Gradazione alcolica: la gradazione alcolica che questi vini possono raggiungere è di 12.5 gradi, ma si possono trovare anche vini più leggeri con 10 gradi;
Vitigni:

  • Bianco → trebbiano toscano in una percentuale minima del 40%;
    grechetto e-o chardonnay e-o pinot grigio e-o pinot bianco per un minimo del 30%;
    gli altri vitigni ammessi non possono superare il 30%.
  • Rosso → sangiovese per un minimo del 40%;
    ciliegiolo e-o gamay e-o merlot e-o cabernet sauvignon in per non meno del 30%;
    altri vitigni ammessi non possono superare il 30%.

La zona in cui viene prodotto il “Colli del Trasimeno” conosciuto anche con il nome di “Trasimeno”, sono i comuni di Tuoro sul Trasimeno, Castiglione del Lago, Corciano, Città della Pieve, Magione, Panicale, Paciano, Passignano sul Trasimeno, Piegaro e Perugia; in provincia di Perugia.
In quest'isola climatica a forte vocazione vitivinicola si possono trovare molte varietà di tipologie di vini, molte sono anche le varietà di vitigni qui coltivati.