Vini Liguria

Riviera Ligure di Ponente

Invecchiamento: il periodo di invecchiamento adatto per questo vino varia da 1 a 2 anni per i Bianchi e da 1 a 3 anni per il Rossese;
Gradazione alcolica: la gradazione alcolica minima di questo vino è di 11 gradi;
Vitigni:

  • Pigato → pigato in una percentuale non infeirore al 95%;
  • Vermentino → vermentino in una percentuale non inferiore al 95%;
  • Rossese → rossese in una percentuale non inferiore al 95%.

I vini di denominazione “Riviera Ligure di Ponente” vengono coltivati in tutti i comuni in provincia di Imperia, tranne parte di Mendatica, Triora, Pornassio e Cosio di Arrosica; in 44 comuni in provincia di Savona e nei comuni di Cogoleto e Arenzano nella provincia di Genova.
I vini prodotti in queste valli, quasi al confine della Francia, grazie alla presenza di alcuni ristagni di acque sulfuree possono trasmettere sensazione olfattive molto forti, prevalentemente nei vini bianchi.
La zona di produzione maggiormente estesa è quella del vermentino, un vitigno dalle origini ispaniche, arrivato fino alla Liguria tramite la Corsica, sin dal 1300.